Amministratore Immobili

Amministratore Immobili

L’Amministratore del Condominio è quella figura professionale che gestisce il condominio, sia da un punto di vista tecnico che amministrativo, nell’interesse di tutti i condomini e del condominio stesso.


AMMINISTRATORE DI CONDOMINIO: LA SCELTA

Il ruolo dell'amministratore di immobili è forse uno dei più complessi e la sua scelta è pertanto uno dei compiti più importante che un condominio deve eseguire, da esso ne deriva il buon andamento dell'intero condominio. L'amministratore deve essere in grado di garantire TRASPARENZA, RISPARMIO SULLE SPESE, COMPETENZA TECNICA e DISPONIBILITÀ. Sono necessarie precisione, correttezza, professionalità e competenze tecniche adeguate. Il Geometra per le sue caratteristiche e competenze è la figura che si adatta perfettamente a ricoprire questo ruolo.

LA NOMINA DELL'AMMINISTRATORE DI CONDOMINIO

Diventa obbligatorio avere l’amministratore nel caso vi fossero più di otto condomini. In caso il condominio non raggiunga tale numero diventa una scelta dei condomini nominarlo. Spesso la figura dell'amministratore di immobili viene utilizzata anche nel caso di condomini con meno di otto proprietari, ma con molte unità abitative date in locazione a terzi o quando non ci si accorda su chi debba sobbarcarsi l'onere di gestire le parti comuni. La nomina dell'amministratore di immobili spetta all'assemblea condominiale. La durata dell’incarico è di un anno, rinnovabile di un altro anno se non viene revocato.

AMMINISTRATORE DI CONDOMINIO: REQUISITI E COMPITI

L’Amministratore di immobili, per essere tale, deve rispondere a determinati requisiti (elencati all’art. 71bis), ma quello maggiormente importante è che debba aver seguito un corso di abilitazione a meno che non sia nominato tra i condomini del fabbricato.

L'amministratore in carica deve gestire i beni comuni del condominio, con obbligo di riscuotere i fondi necessari dopo aver ripartito le spese di rendicontazione annuale.

Tra i vari compiti dell’amministratore di immobili vi sono quelli di:

  • Curare l'osservanza del regolamento di condominio e disciplinare l'uso delle cose comuni e la prestazione dei servizi nell'interesse comune
  • Eseguire le deliberazioni dell'assemblea di condominio
  • Gestire la parte contabile del fabbricato, come la registrazione dei documenti contabili e curare la redazione del bilancio
  • Verificare l’effettivo versamento delle rate condominiali da parte dei condomini
  • Rendere conto annualmente all'assemblea della sua gestione economica, provvedere al pagamento delle fatture e bollette e procedere ai versamenti all'erario sia degli importi dovuti quale sostituto d'imposta, che per contributi e oneri previdenziali ed assicurativi
  • Aprire un conto corrente intestato al Condominio, nel caso non ne sia provvisto, al fine di garantire all'assemblea completa trasparenza nelle movimentazioni di conto
  • Convocare l'assemblea ordinaria annualmente, e quella straordinaria se necessario o su richiesta dei condomini
  • Ordinare i lavori di manutenzione straordinaria, redarre i contratti di appalto, effettuare eventuali sopralluoghi in loco per verificare le condizioni particolari dello stabile, valutare i preventivi raccolti per lavorazioni o manutenzioni. Oltre a ciò deve far “funzionare” il condominio, quindi avere anche il quadro della situazione per far si che il condomino non abbia problemi od intoppi e, soprattutto, prevenga situazioni di pericolo o che danneggino il condominio stesso. Alcuni esempi classici potrebbero essere una programmazione delle pulizie fognarie o delle potature di alberi o anche casi particolari e gravi come la necessità di interdire talune aree del fabbricato in caso di pericolo, come murature crepate o grondaie danneggiate dalla neve e dal ghiaccio.

Infine vi è la parte più delicata del ruolo dell’Amministratore di Immobili ossia avere la fiducia dei condomini e far si che le liti tra condomini siano limitate. Ovviamente questo punto è il più difficile in quanto si parla di rapporti personali e di attitudine delle persone.

A richiesta del singolo condomino l'amministratore è obbligato a fornire un'attestazione dello stato dei pagamenti e delle liti in corso, normalmente richiesta in caso di compravendita.

E’ importante sottolineare che l’Amministratore gestisce parte delle vostre proprietà: l’abitazione di cui siete proprietari comprende anche una parte delle parti comuni (come da calcolo delle Tabelle Millesimali)!

contatti
Geometra Bologna Gabriele Zanolini

Recapiti Telefonici:
  340/722 3328

Email:
gabriele.zanolini@collegiogeometri.bo.it
Posta Certificata:
gabriele.zanolini@geopec.it

Studio:
via De Marchi n. 29/B - Bologna
Sede Legale:
Via Antonio Bondi, 25 - Bologna

P.IVA: 03415121205
C.F.: ZNL GRL 83T20 A944I
Invia la tua email qui

Elenco Servizi

  • Progettazione Architettonica e Ristrutturazioni Edili

    Informazioni, notizie e approfondimenti su progettazione archittetonica, ristrutturazioni, opere muraie, attività di direzione lavori e coordinatore della sicurezza nei cantieri

  • Pratiche e Perizie

    Informazioni, notizie e approfondimenti su valutazioni e perizie, relazioni tecniche e di analisi, coordinamento appalti (imprese, artigiani, ecc...), redazione e verifica di computi metrici, relazione tecnica integrata

  • Certificazione Energetica

    Approfondimenti e notizie utili in materia di Riqualificazione Energetica, Attestati di Prestazione Energetica, Coibentazione degli immobili e come ottenere agevolazioni fiscali

  • Condominio e Amministrazione di Immobili

    Informazioni, approfondimenti e notizie utili in materia di condominio, amministrazione di immobili, redazione di documenti (regolamento di condominio, ecc...) e tabelle millesimali