Ristrutturare casa: scopri quali sono i vantaggi, le fasi e i permessi necessari e richiedi subito una consulenza gratuita

Ristrutturazione Casa

Ristrutturare casa

è un processo naturale che prima o poi capita a tutti di dover affrontare. È un investimento per il futuro non solo perchè migliora la qualità della vita e aumenta la comodità degli ambienti interni ed esterni, ma anche perchè aumenta il valore di mercato dell'immobile ed è reso ancor più conveniente dagli incentivi e bonus fiscali messi a disposizione dal governo.


Ristrutturazione Casa: le fasi e permessi

Ristrutturazione Casa: le fasi e permessi

RISTRUTTURAZIONE CASA: LE FASI

  1. Verifica preliminare dello stato dei luoghi
    Innanzitutto è indispensabile procedere ad una perizia tecnica dell'abitazione eseguita da un geometra esperto. Perchè ristrutturare casa significa pensare non soltanto all'aspetto estetico, ma soprattutto a quello che non vediamo. Ad esempio l'impianto elettrico e del gas è a norma? La casa è isolata in modo adeguato? Quali sono i muri portanti che non si possono abbattere per riorganizzare lo spazio? In che stato si trovano l'impianto idraulico, i rivestimenti dei muri e pavimenti? Queste sono alcune delle domande che dobbiamo porci prima di procedere e chi meglio di un tecnico esperto può aiutarci a fare chiarezza.
  2. Progettazione e verifica degli incartamenti
    Innanzitutto e' necessario che vengano verificati gli incartamenti presenti in Comune ed in Catasto per verificare che siano in regola. Il passo successivo e' di incontrare il cliente per compredere le Sue esigenze e consigliarlo al meglio in modo di poter portare avanti una progettazione sana e ragionata ma, soprattutto, a misura delle esigenze del cliente. Successivamente verranno redatte le eventuali pratiche edilizie necessarie e scelta insieme una impresa o un artigiano idoneo.
  3. Strutturazione degli spazi e l'arredo degli ambienti interni
    Si tratta di ripensare ai vari ambienti della casa (cucina, soggiorno, bagno, ecc.) seguendo una logica funzionale, di procedere alla scelta dei mobili e dell'arredamento della vostra casa.
  4. Demolizione e rimozione
    Questa fase prevede l’abbattimento dei tramezzi e la rimozione degli arredi fissi da rimettere a nuovo (cucina, bagno, ecc.) e di tutti gli elementi che possono essere d’intralcio alla realizzazione del progetto. Una volta terminato si procedera' alla realizzazione delle nuove tramezzature.
  5. L’isolamento
    Le opere di isolamento (muri esterni o interni, tetto o sottotetto, ecc.) sono spesso necessarie contribuiscono a garantire una migliore qualità della vita oltre che un risparmio economico grazie alla riduzione dei consumi energetici. Inoltre, sono previste agevolazioni fiscali per chi effettua questo tipo di interventi.
  6. Predisposizioni e impianti
    È la fase in cui si realizzano gli impianti elettrici ed idraulici, gli scarichi e quanto serve per far correttamente funzionare l'abitazione, nonché all’installazione della caldaia e dei termosifoni.
  7. Sistemazione degli spazi all’aperto
    In quest’ultima fase non vi resta che occuparvi della sistemazione del giardino e/o del terrazzo.

Detrazioni Fiscali

Detrazioni Fiscali

Sono previsti degli incentivi fiscali e dei bonus per RISTRUTTURARE CASA?

La Legge di Bilancio 2018 proroga le detrazioni fiscali Irpef per i lavori in casa effettuati fino al 31 dicembre.

Le novità previste sono:

Bonus casa 2018 ristrutturazioni per tutti i lavori avviati a partire dal 1° gennaio 2018 e fino al prossimo 31 dicembre sarà possibile beneficiare detrazione del 50% per un massimo di spesa pari a 96.000 euro, da suddividere in 10 quote annuali di pari importo estesa anche ad altri tipi di intervento. A partire dal 1° gennaio 2019 il bonus per lavori di ristrutturazione edilizia tornerà alla misura originaria che prevede una detrazione Irpef pari al 36% delle spese sostenute, fino al limite di 48.000 euro per ciascuna unità immobiliare. Il bonus ristrutturazioni 2018 spetta per lavori di manutenzione ordinaria, straordinaria, restauro, risanamento conservativo e ristrutturazione edilizia effettuati su singole unità immobiliari residenziali di qualsiasi categoria catastale, anche rurali e pertinenze e su parti comuni di edifici residenziali, cioè su condomini. Alcuni esempi di lavori per cui è riconosciuto il bonus ristrutturazioni sono: installazione di ascensori e scale di sicurezza realizzazione e miglioramento dei servizi igienici sostituzione di infissi esterni e serramenti o persiane con serrande e con modifica di materiale o tipologia di infisso rifacimento di scale e rampe interventi finalizzati al risparmio energetico recinzione dell’area privata costruzione di scale interne.


contatti
Geometra Bologna Gabriele Zanolini

Recapiti Telefonici:
 340/722 3328

Email:
gabriele.zanolini@collegiogeometri.bo.it
Posta Certificata:
gabriele.zanolini@geopec.it

Studio:
via De Marchi n. 29/B - Bologna
Sede Legale:
Via Antonio Bondi, 25 - Bologna

P.IVA: 03415121205
C.F.: ZNL GRL 83T20 A944I
Invia la tua email qui

Elenco Servizi

  • Progettazione Architettonica e Ristrutturazioni Edili

    Informazioni, notizie e approfondimenti su progettazione archittetonica, ristrutturazioni, opere muraie, attività di direzione lavori e coordinatore della sicurezza nei cantieri

  • Pratiche e Perizie

    Informazioni, notizie e approfondimenti su valutazioni e perizie, relazioni tecniche e di analisi, coordinamento appalti (imprese, artigiani, ecc...), redazione e verifica di computi metrici, relazione tecnica integrata

  • Certificazione Energetica

    Approfondimenti e notizie utili in materia di Riqualificazione Energetica, Attestati di Prestazione Energetica, Coibentazione degli immobili e come ottenere agevolazioni fiscali

  • Condominio e Amministrazione di Immobili

    Informazioni, approfondimenti e notizie utili in materia di condominio, amministrazione di immobili, redazione di documenti (regolamento di condominio, ecc...) e tabelle millesimali